Ricerca

Società - 2016-11-16

Paul Cranston, Automotive Aftermarket Director

Forte del suo ruolo di fornitore di case automobilistiche e fornitori di primo livello (Tier One), NSK ha annunciato l’ingresso nell’Independent Automotive Aftermarket (IAM). Per conquistare quote di mercato il più velocemente possibile, NSK ha sviluppato una strategia di approccio all'aftermarket ben strutturata, che garantirà maggiore redditività, efficienza ed efficacia anche a partner commerciali e gestori di autofficine.

NSK vede buone prospettive di crescita nel settore IAM, soprattutto per i cuscinetti per mozzi ruota. L’azienda è leader di mercato nei cuscinetti per mozzi ruota di terza generazione, pertanto l’ingresso nell’aftermarket è una scelta logica e naturale.

In Europa Occidentale, NSK manterrà inizialmente la focalizzazione sui mercati principali di Germania e Francia, nonostante la fortissima concorrenza e la saturazione di questi mercati. L'altro obiettivo iniziale, la Russia, ha invece dinamiche molto diverse, tipiche di un mercato emergente in forte espansione. Le esigenze e le modalità di conduzione del business in Russia sono molto diverse e offrono opportunità di crescita più rapida. NSK punterà anche a mercati emergenti come Turchia e Medio Oriente.

“Abbiamo lavorato a fondo per sviluppare proposte a valore aggiunto e strutturarle nella nostra offerta con la qualità dell'azienda costruttrice ed un prezzo congruo, oltre naturalmente a garantire forniture affidabili” afferma Paul Cranston, Automotive Aftermarket Director di NSK Europe.

La strategia di crescita di NSK nell’aftermarket si basa su due valori fondamentali: prodotti di qualità e servizi. Per questi ultimi è essenziale garantire la disponibilità dei prodotti al momento giusto. Partendo da questo concetto, i partner futuri dell’azienda avranno un ruolo chiave nella strategia di distribuzione. È importante che i partner di NSK dispongano delle scorte necessarie, che sviluppino relazioni solide e dirette con le autofficine e che offrano supporto e assistenza quotidianamente.

Mentre celebra il proprio centenario nel 2016, NSK guarda al futuro con la strategia IAM e la definizione della "Vision 2026”.

“È importante fare un altro passo avanti nel nostro business,” afferma il Dott. Jürgen Ackermann, CEO di NSK Europe Ltd. “Il settore dei ricambi aftermarket ha registrato una crescita eccezionale nell'ultimo decennio. Questo è il momento giusto per mettere a frutto le competenze e le risorse a nostra disposizione per affrontare il mercato IAM."

L’obiettivo principale dell’azienda per i prossimi mesi è affermare il marchio NSK nel settore dei ricambi per auto. Inoltre, nei prossimi tre-cinque anni, l’azienda vuole progressivamente consolidare la propria presenza sul mercato e acquisire partner a lungo termine in tutti i Paesi che rientrano nella giurisdizione di NSK Europe, da Vladivostok nell’estremo est della Russia a Reykjavik in Islanda, fino al Sudafrica. Per favorire questo sviluppo, l’azienda ha lanciato un sito web dedicato al mercato IAM ( www.nsk-autoaftermarket.com) per informare la clientela sulla propria offerta di prodotti e servizi.

Per maggiori informazioni visitate il sito www.nsk-autoaftermarket.com


Dr Jürgen Ackermann, CEO NSK Europe Ltd.

Cookie nel sito web NSK

Utilizziamo i cookie per offrire il meglio all'utente che naviga nei nostri siti e utilizza le nostre applicazioni web. Continuando senza modificare le impostazioni del browser, acconsenti tacitamente alla ricezione di cookie. Ad ogni modo, puoi modificare le impostazioni del browser in qualsiasi momento.