Ricerca

Industria Automobilistica - 2016-08-25

NSK Production Line

NSK Deutschland GmbH si è iscritta all’Associazione Tedesca dei Distributori di Autoricambi (GVA) con decorrenza 1° gennaio 2015.

La decisione di associarsi alla GVA è una precisa scelta strategica, come spiega Martin Farnschläder, Automotive Aftermarket Account Manager: “NSK non vuole limitare le sue attività in ambito automobilistico alle sole case costruttrici (OEM). L’azienda punta a espandere le attività nell’aftermarket, soprattutto nel mercato dei distributori indipendenti di ricambi. Il primo obiettivo è consolidare la presenza e la conoscenza del marchio. Crediamo che l’associazione alla GVA sia il primo passo verso partnership redditizie con i fornitori indipendenti di parti di ricambio.” Farnschläder ha inoltre sottolineato che NSK è pronta a trasferire nell’aftermarket le competenze ampie e consolidate sviluppate nel rapporto con le case costruttrici. Fra i motivi che hanno portato alla creazione di una “nuova” divisione aftermarket spicca il fatto che il mercato dei ricambi è relativamente anti-ciclico e, pertanto, consente una buona programmazione. Questa caratteristica è stata confermata durante la grande crisi mondiale dell’industria automobilistica nel 2009: mentre l’attività di molte aziende con le case costruttrici ha sofferto di un rallentamento, il comparto aftermarket è rimasto sostanzialmente stabile. NSK è attualmente impegnata nello sviluppo delle attività aftermarket in Germania e in Francia. In seguito l’azienda conta di estendere il raggio d’azione ad altri Paesi europei operando dal quartier generale tedesco di Ratingen, vicino a Düsseldorf. NSK è fornitore di dati TecDoc dallo scorso anno. TecDoc è uno strumento elettronico utilizzato dai partner dell’aftermarket automobilistico europeo per l’identificazione delle applicazioni su veicoli e modelli. Si tratta di un passo importante per aumentare la visibilità della gamma di prodotti di NSK nel commercio all’ingrosso di parti di ricambio indipendenti.

Ogni giorno ciascuno dei 30.000 addetti di NSK in tutto il mondo lavora affinché l’azienda possa tenere fede alla sua reputazione di “numero uno” nella Qualità Totale. NSK dichiara esplicitamente di voler essere leader nella qualità nel campo del “Motion & Control”, coerentemente con il suo approccio tipicamente giapponese al concetto di “Qualità Totale”. L’azienda è inoltre particolarmente impegnata nel garantire che l’uso dei suoi prodotti sia conforme ai principi della sostenibilità, ad esempio riducendo i consumi energetici e il conseguente impatto ambientale. Infine, NSK si assicura che tutte le sue sedi nel mondo operino secondo i principi della responsabilità sociale.

L’azienda genera un fatturato di circa 6,74 miliardi di Euro all’anno, dei quali circa 900 milioni di Euro sono prodotti in Europa. NSK fornisce cuscinetti a sfere, cuscinetti a rulli, supporti ritti e sistemi lineari per un’ampia gamma di settori, dall’industria primaria alle industrie di processo, dal settore delle macchine per edilizia ai beni di largo consumo. I componenti automobilistici rappresentano tuttavia il fulcro dell’attività, con una quota superiore ai due terzi del fatturato. In questo comparto l’azienda fornisce cuscinetti per ruote, cuscinetti per trasmissioni, cuscinetti per motori e unità ausiliarie, sistemi di servosterzo elettrico, colonne sterzo a regolazione manuale, ingranaggi per lo sterzo, attuatori elettromeccanici e, naturalmente, ricambi. NSK produce principalmente componenti per automobili, ma i suoi prodotti vengono utilizzati anche in veicoli commerciali leggeri con carico fino a 3,5 tonnellate. L’azienda distribuisce i prodotti in tutta Europa dal centro logistico della città olandese di Tilburg.

La ricerca e sviluppo (R&D) è estremamente importante per NSK ed è un’altra area di attività fondamentale. L’azienda ha 14 centri di ricerca in nove Paesi e tre European Technology Center. In queste sedi lavorano oltre 2.000 addetti che sviluppano e progettano prodotti oltre ad analizzare i cuscinetti e i componenti di supporto. In questi centri NSK collauda applicazioni, svolge progetti di sviluppo congiunti con fornitori di acciaio e fornisce supporto tecnico a clienti, partner commerciali e costruttori. L’azienda è particolarmente orgogliosa delle proprie attività di ricerca e sviluppo in quattro tecnologie chiave: tribologia (lubrificazione), ingegneria dei materiali, tecnologia di analisi, meccatronica.

In Europa, NSK ha siti produttivi in Inghilterra, Polonia e Germania, tutti certificati ISO. I successi finora raccolti dimostrano che l’azienda è sulla giusta strada. Oltre ad avere molte referenze fra le case automobilistiche, NSK fornisce componenti a molti nomi di primo piano nel settore della ricambistica. Negli ultimi anni l’impegno dell’azienda è stato premiato con una serie di riconoscimenti in Europa. Il concetto di numero uno nella Qualità Totale non solo caratterizza le attività di R&S e la produzione di NSK, ma rappresenta lo standard di riferimento per tutte le aree dell’azienda. Tutte le aree sono soggette a una rigorosa gestione interna che copre tutti gli aspetti, dalla consulenza alla formazione, fino agli strumenti tecnici.

Una visita al quartier generale tedesco di Ratingen offre uno sguardo sull’impegno e l’attenzione di NSK per il perseguimento degli obiettivi aziendali con il contributo dei 300 addetti che vi lavorano. NSK è solo l’ultimo di una serie di fornitori di case costruttrici che entrano nel mercato dei ricambi indipendenti. Queste realtà hanno una cosa in comune: la serietà nell’approccio al comparto aftermarket indipendente, considerato come una priorità. L’associazione alla GVA è il primo passo di un percorso appena cominciato, come sottolineato dai rappresentanti dell’azienda nella nostra intervista.

http://www.gva.de

Consenso

NSK utilizza servizi di terze parti che ci aiutano a migliorare il nostro sito Web e a mostrarti contenuti più interessanti. Per utilizzare questi servizi, abbiamo bisogno del tuo consenso. Questo può essere revocato in qualsiasi momento. Ulteriori informazioni sono disponibili qui Collegamento alla politica sulla privacy.